Festa di San Francesco. Card. Zuppi: “Il lupo terribile della guerra sia addomesticato”

Il card. Zuppi ha presieduto ad Assisi la Messa per la Festa di San Francesco, affidando l’Italia al nostro Santo Patrono e rilanciando l’appello del Papa a “trovare la via del dialogo e le garanzie di una pace giusta” in Ucraina. Il “grazie” al presidente Mattarella, che ha acceso la lampada votiva dei Comuni d’Italia davanti alla tomba del Santo

(Foto Siciliani-Gennari/SIR)
“Con San Francesco crediamo che il lupo terribile della guerra sia addomesticato e facciamo nostro l’accorato appello di Papa Francesco indirizzato certo ai due presidenti coinvolti direttamente – un aggressore e un aggredito – ma anche a quanti possono aiutare a trovare la via del dialogo e le garanzie di una pace giusta”. Con queste parole, riferite alla drammatica attualità, il card. Matteo Zuppi, arcivescovo di Bologna e presidente della Cei, ha concluso l’omelia pronunciata ad Assisi nella Messa per la Festa di San Francesco, cominciata con un “grazie” al presidente Mattarella, “perché ci rappresenta e ci incoraggia a sentirci parte di questo nostro bellissimo Paese”. E proprio il Capo dello Stato, quest’anno, ha avuto il compito di accendere la lampada votiva dei Comuni d’Italia davanti alla tomba del Santo, come segno di particolare vicinanza alla popolazione italiana duramente colpita in questi due anni dal Covid.

Leggi tutto

 

Leggi altro

Attualità

“La prospettiva in cui collocare la visione della vita di Livatino è quella della martyrìa”

“L’amore, che è compimento della legge, aiuta la norma ad andare oltre se stessa e trovare il suo vero scopo per il bene dell’uomo”. Questo, uno dei passaggi chiave dell’intervento del Vescovo, monsignor Serafino Parisi, all’inaugurazione della mostra “Sub tutela Dei”, in memoria del giudice Rosario Livatino, ucciso nel 1990

The post “La prospettiva in cui collocare la visione della vita di Livatino è quella della martyrìa” first appeared on Lamezia Nuova.

caritas

Servizio Civile Universale Bando 2023

 I candidati, di seguito elencati, che hanno presentato domanda in relazione al bando del 22 DICEMBRE  2023 per il seguente PROGETTO DI SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE: “EDUCATI ALL’ASCOLTO – CARITAS CALABRIA,” codice progetto PTCSU0020923013698NMTX che prevede n. 47 posti totali. Per la sede Caritas diocesana Via Episcopio, 15 – Mileto VV Candidati: CUGLIARI FORTUNATO CURRA’ FRANCESCO CURRA’ TERESA D’AGNOLO GIULIA DE MASI FRANCESCA LA TORRE PATRIZIA MARSICO MARIAGRAZIA … Continua a leggere »