Visita ad Limina, il comunicato stampa della Conferenza episcopale calabra

Vescovi calabresi dal Papa

Il 26 aprile scorso si è conclusa la Visita ad Limina Apostolorum degli Arcivescovi e Vescovi della Calabria, iniziata il precedente lunedì 22. I presuli, guidati dal Presidente, Mons. Fortunato Morrone, Arcivescovo di Reggio Calabria – Bova, hanno vissuto questo momento speciale della vita delle loro Chiese, nello spirito del pellegrinaggio, che ha visto l’incontro col Santo Padre, la visita alle tombe degli apostoli e il confronto con i responsabili dei più importanti Dicasteri vaticani, come gesto di comunione e verifica del cammino delle Chiese particolari.

L’ultima Visita ad Limina si era svolta nel 2013. Tale gesto assume una connotazione ancora più significativa nel contesto attuale del Cammino Sinodale della Chiesa tutta e della Chiesa italiana. Il Santo Padre si è intrattenuto per circa due ore con i presuli calabri, li ha ascoltati in un clima di grande accoglienza e di sincera familiarità.

Sono emersi i problemi che affliggono la nostra terra, dall’accoglienza dei migranti, all’esodo giovanile, dal lavoro alla piaga della ndrangheta. Al Santo Padre sta molto a cuore il tema della qualità dell’educazione e della formazione dei futuri presbiteri, l’ottimizzazione delle forze che consenta una formazione di qualità, a cominciare da un unico Istituto Teologico di alto livello e dal graduale processo che porti a un Seminario unico, che prevede tre sedi per lo studio della Filosofia e un’unica sede per la Teologia.

Sono emersi naturalmente gli elementi positivi e i punti di luce nella vita delle Chiese di Calabria, come la capacità di accoglienza che rende unico il popolo calabrese, la generosità e la disponibilità al dono. Per i vescovi è stata un’occasione per esprimere la propria fraternità e sottolineare la forza della Comunione e alla sinodalità: richiamo continuo alla Sinodalità vissuta è la presenza in Calabria della Diocesi di Lungro degli Italo-Albanesi dell’Italia Continentale, che consente alla Chiesa calabra di respirare con i due polmoni dell’Oriente e dell’Occidente.

Leggi altro

diocesi

Prima giornata diocesana delle Confraternite e presentazione bozza nuova statuto e regolamento diocesano delle Confraternite

Nel pomeriggio di domenica 9 giugno, nella suggestiva cornice della Chiesa Cattedrale di Oppido Mamertina, alla presenza di S.E. Rev.ma Mons. Giuseppe Alberti si è… Leggi tutto
L’articolo Prima giornata diocesana delle Confraternite e presentazione bozza nuova statuto e regolamento diocesano delle Confraternite proviene da Diocesi di Oppido Mamertina – Palmi.

8xmille

La Caritas diocesana accoglie 50 bambini e bambine ucraini

Anche quest’anno Caritas italiana ripete il progetto “accoglienza e vacanze solidali” per oltre 500 minori provenienti dalla città di Nikopol in Ucraina. Il tema scelto per il 2024 “È più bello insieme” e coinvolge alcune caritas diocesane fra le quali quella della diocesi di Cosenza. La nostra Caritas sarà una delle prime ad accoglierne un […]

The post La Caritas diocesana accoglie 50 bambini e bambine ucraini appeared first on ARCIDIOCESI DI COSENZA-BISIGNANO.