Monsignor Giuseppe Alberti è il nuovo vescovo di Oppido-Palmi

Il Santo Padre Francesco ha nominato nuovo Vescovo della Chiesa di Oppido Mamertina – Palmi don Giuseppe Alberti, presbitero della Diocesi di Padova, attualmente parroco della parrocchia di Santa Maria Assunta di Solesino (Pd).

L’annuncio viene dato oggi, giovedì 21 settembre, alle ore 12, dalla Sala Stampa Vaticana e in contemporanea nelle Diocesi di Oppido Mamertina – Palmi e di Padova.

Nell’occasione S. E. il Nunzio ha rivolto a Mons. Milito «i più profondi e cordiali sentimenti di gratitudine per quanto da Lei svolto in questi anni in qualità di Guida per la comunità che è in Oppido Mamertina-Palmi, per l’impegno profuso ad immagine di Cristo, Buon Pastore, con un’attenzione particolare alle persone più fragili e bisognose e alle tante sfide che l’amore per il Popolo di Dio comporta».

Con Decreto in pari data il Dicastero per i Vescovi ha nominato e costituito Mons. Milito Amministratore Apostolico della Chiesa di Oppido Mamertina-Palmi a partire dalla medesima data fino a quando l’eletto prenderà il possesso canonico della Diocesi, restando a lui confermati i diritti, le facoltà e gli oneri che, a norma dei sacri canoni, competono agli Ordinari diocesani, fatta tuttavia attenzione a quanto è contenuto nel Direttorio del Ministero pastorale dei Vescovi “Apostolorum Successores” al n. 244.

La Scheda biografica del neo eletto informa che:

«II Rev. Giuseppe Alberti è nato il 17 giugno 1965 a Este in provincia di Padova. Ha studiato presso il Seminario Minore di Padova fino al diploma di maturità classica. Ha successivamente percorso e concluso il ciclo di studi di filosofia e teologia presso il Seminario Maggiore. È stato ordinato sacerdote il 10 giugno 1990. Durante gli anni di servizio come assistente nel Seminario Minore di Padova (1995- 1999) ha studiato teologia pastorale presso la Facoltà Teologica del Triveneto conseguendo il grado di Licenza. Gli è stata chiesta la disponibilità per il servizio missionario come fidei donum della Diocesi di Padova ed è partito per l’Ecuador nel 2000 per accompagnare il processo formativo dei seminaristi della Diocesi di Tulcan nel Seminario “Nuestra Señora de la Paz”. Nel medesimo Seminario ha insegnato varie materie, sia filosofiche che teologiche. È diventato poi Rettore del Seminario Maggiore e allo stesso tempo collaborava all’opera pastorale nelle parrocchie di Tulcan. È stato coordinatore degli studi e membro del Collegio dei Consultori. Ha partecipato alla organizzazione e al coordinamento della fase diocesana e nazionale del CAM 3 (III Congresso Missionario Americano) del 2008 che ha avuto sede in Quito. È rientrato a Padova nel 2011. Dal 2011 è stato Moderatore dell’Unità Pastorale di Villafranca Padovana (4 parrocchie) e dal 2013 Vicario foraneo del Vicariato di Limena. Dal novembre 2022 è arciprete della parrocchia di Santa Maria Assunta di Solesino. Papa Francesco l’ha nominato vescovo della Diocesi di Oppido Mamertina – Palmi il 21 settembre 2023».

Nella Diocesi di Oppido Mamertina-Palmi, in rispetto all’orario previsto, la comunicazione della nomina è stata data da Mons. Milito alle ore 12.00, nei nuovi locali della Curia Vescovile a Palmi, ai Membri del Collegio dei Consultori, del Consiglio Episcopale, a Ufficiali della Curia e a rappresentanti del clero e del laicato con estensione al pomeriggio in apertura dei lavori ai partecipanti all’Assemblea Diocesana presso l’Auditorium Diocesano “Famiglia di Nazareth”.

A don Giuseppe Alberti e al Vescovo della Diocesi di Padova sono stati formulati fervidi auguri, con l’assicurazione e la richiesta reciproca della preghiera. Al Nunzio Apostolico è stato chiesto di esprimere a Papa Francesco i sentimenti di gratitudine per l’attenzione alla Diocesi della Piana, sicuri che continuerà a mantenerla ancora viva.

Leggi altro

In primo piano

Beatificazione monsignor Moietta, nipote dona vesti episcopali zio a Diocesi

“Sono molto felice che queste vesti tornino in quella che è stata la Diocesi di mio zio”. Queste le parole con cui Angela Moietta, nipote di monsignor Vittorio Moietta, ha consegnato a don Marco Mastroianni, Postulatore della Causa di beatificazione e canonizzazione del Servo di Dio, le vesti episcopali del

breakingnews

«Maestro, non ti importa che siamo perduti?» Ascolta il Podcast dell’arcivescovo Morrone

Ecco la puntata di oggi del percorso Podcast intrapreso dall’arcivescovo di Reggio Calabria – Bova, monsignor Fortunato Morrone.
Da questa pagina è possibile ascoltare il Podcast senza installare alcuna App sul proprio smartphone.

L’articolo «Maestro, non ti importa che siamo perduti?» Ascolta il Podcast dell’arcivescovo Morrone proviene da Avvenire di Calabria.